Actigen

Trattamento superficiale bioattivo al collagene bovino e componenti e accessori chirurgici

Thermagen

Processo produttivo che permette di deproteinizzare l'osso bovino a bassa temperatura

GF-ONE

Tecnologia certificata in classe IIa per la produzione di concentrati ematici

Pericross

Processo di cross-linking per la produzione di membrane in pericardio bovino a lento riassorbimento
  • Actigen

    Trattamento superficiale bioattivo al collagene bovino e componenti e accessori chirurgici
  • Thermagen

    Processo produttivo che permette di deproteinizzare l'osso bovino a bassa temperatura
  • GF-ONE

    Tecnologia certificata in classe IIa per la produzione di concentrati ematici
  • Pericross

    Processo di cross-linking per la produzione di membrane in pericardio bovino a lento riassorbimento

OTiGEN System

Il panorama delle aziende che operano in campo biomedico in Europa, e di conseguenza anche in Italia, risulta composto da due diverse realtà.

Da un lato ci sono aziende multinazionali, sicuramente attente all'innovazione tecnologica, ma spesso, a causa di processi decisionali lenti e stratificati, poco reattive nel tradurla in prodotti commercializzabili.

Dall'altra parte ci sono invece una miriade di piccole realtà solitamente meno propense ad innovare, e ciò a causa di un'attitudine manageriale miope che considera un'esposizione economica come un rischio immediato piuttosto che come un vantaggio competitivo per il futuro.

Noi di UBGEN abbiamo una visione totalmente differente: crediamo fortemente nell'innovazione tecnologica al punto che gli investimenti sono solo la tappa obbligatoria per anticipare il futuro, e tutto ciò viene gestito all'interno di una struttura snella, in grado di adattarsi in continuazione ad un mercato mutevole.

Inoltre, da un'analisi che abbiamo condotto internamente, ci siamo accorti che le soluzioni offerte in ambito biomedicale dalle altre realtà commerciali, risultano incomplete, generiche ed indifferenziate.

A causa di ciò, il clinico deve rivolgersi a diversi fornitori per ottenere tutto il necessario ad operare in chirurgia ossea in ambito odontoiatrico e questo quindi comporta una sorta di "fai da te" nell'approvvigionamento delle apparecchiature e dei materiali che può anche portare a risultati indesiderati causati da inevitabili incompatibilità tra i diversi prodotti.

Ecco perché in UBGEN abbiamo creato OTiGEN SYSTEM: mentre i nostri competitor forniscono solo alcune delle componenti necessarie, spesso neppure specificamente realizzate per la chirurgia odontoiatrica, noi abbiamo creato il primo sistema completo di servizi e prodotti appositamente ideato per soddisfare le richieste di chi opera nell'ambito dell'ingegneria tissutale, con specifico focus nell'ambito dentistico.

OTiGEN SYSTEM è quindi l'anello di congiunzione che permette al clinico di avere un unico partner commerciale in grado di servirlo a 360°, partendo dai concentrati di derivazione ematica e arrivando alla suturazione della ferita tramite lo strumentario della linea Bone & Tissue Management.

Questo per i nostri partner significa disporre del primo ed unico sistema integrato in cui ogni componente è stata pensata per interagire con le altre, potendo così garantire piena compatibilità e predicibilità dei risultati.

Certificazioni e Sicurezza

Sostituto osseo RE-BONE

Il sostituto d’osso RE-BONE è un materiale altamente purificato, prodotto dalle epifisi di femore bovino provenienti da macelli italiani selezionati e certificati UNI EN ISO 9001:2015. In accordo con le linee guida dell’UE Direttiva 93/42 CEE, la materia prima, cioè il tessuto osseo, è classificato come privo di prioni e pertanto sicuro, poiché proviene da animali nati e cresciuti in Italia, abbattuti sotto i 24 mesi in accordo con REGOLAMENTO (CE) N.357/2008.

Il processo di produzione, le procedure di rigoroso controllo e la documentazione clinica sono controllate dalle responsabili autorità regolatrici. Le certificazioni CE confermano che il prodotto soddisfa pienamente i requisiti necessari.

La produzione di RE-BONE è oggetto del sistema di certificazione della qualità in accordo con le linee guida internazionali ISO 13485. Questo sistema di controllo è valutato almeno una volta l’anno da esperti indipendenti e da autorità di supervisione internazionali.

RE-BONE è stato testato in studi sperimentali animali e clinici. Professionisti e ricercatori di diverse Università svolgono continuamente ricerche cliniche e scientifiche con RE-BONE.

Membrane SHELTER

SHELTER Fast e SHELTER Slow sono membrane prodotte da pericardio bovino decellularizzato. La materia prima, ottenuta da bovini certificati e controllati, viene lavorata secondo un processo di pulizia testato e certificato denominato Pericross.

Tale processo prevede una serie di passaggi per eliminare la componente cellulare proteica e lipidica, preservando tuttavia la naturale struttura del pericardio.

SHELTER risponde alla normativa ISO 10993-1 che assicura i requisiti di legge per la biocompatibilità come dispositivo medico.

Dopo il confezionamento la membrana SHELTER Fast e SHELTER Slow viene sterilizzata a raggi γ per l’inattivazione di virus e batteri.

Le certificazioni CE confermano che il prodotto soddisfa pienamente i requisiti richiesti.

SHELTER è stata testata in studi sperimentali animali e clinici. Ricercatori in diverse Università svolgono continuamente ricerche cliniche e scientifiche.

Si attesta che l’intera gamma di dispositivi medici sopra descritti è marcata CE e realizzata in conformità ai requisiti previsti dalla Direttiva 93/42/CEE attuata in Italia con DLGS. n. 46 del 24-02-97 e successive modifiche. L’azienda opera in conformità alla norma ISO 13485.

UBGEN Srl Viale del Lavoro 14, 35010, Vigonza (PD) - Telefono: 049 628 630

P.IVA IT04750480289

UBGEN 2021, © tutti i diritti riservati